Italia Nostra Bolzano per la “Bonvicini”

Questo il testo della lettera-presa di posizione di Italia Nostra per la salvaguardia dell’assetto originale della Casa di Cura Bonvicini di Gries a Bolzano, indirizzata al Sindaco di Bolzano Spagnolli e al Soprintendente provinciale Andergassen: 

Bolzano, 15 marzo 2011

Oggetto: Ampliamento della casa di cura Bonvicini.

Egr. Sig. Sindaco,

In previsione degli importanti lavori di ristrutturazione e ampliamento della casa di cura Bonvicini di Gries, di cui da più parti si sente parlare, ci permettiamo di rivolgerci a Lei perché si faccia garante della integrità della facciata dell’edificio originale. Benché infatti il medesimo non risulti inserito nel documento di Tutela insiemi, fa parte tuttavia degli edifici dichiarati di particolare valore storico e documentario per il Comune, e vorremmo pertanto sperare che i lavori di ampliamento non vengano a snaturarne radicalmente la natura e la fisionomia originarie. Ci uniamo in questo, sotto ogni punto di vista, a una lettera di pari argomento che il Soprintendente Provinciale ai Beni Culturali Dr. Leo Andergassen ha scritto a Lei e all’Ing. Vascellari.

Vorremmo quindi impegnarla, Signor Sindaco, a intervenire, nei limiti delle sue attribuzioni e delle sue possibilità, affinché il progetto presentato venga sostanzialmente rivisto nella prospettiva del mantenimento della situazione attuale di facciata e proporzioni volumetriche.

Confidando in un gentile riscontro e in un positivo accoglimento delle nostre richieste mi è gradito porgerle i più distinti saluti

 Il Presidente

Dr. Umberto Tecchiati

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...