Italia Nostra tra Bolzano e Trento. Salvare la scuola media ”Von Aufschnaiter” a Bolzano, il vecchio carcere a Trento

Nelle finalità principali di Italia Nostra, associazione nazionale per la tutela del patrimonio storico, artistico e naturale, vi è , fra l’altro, quella di promuovere azioni per la tutela, la conservazione e la valorizzazione dei beni culturali, dell’ambiente, del paesaggio urbano, rurale e dei monumenti del centro storico, della qualità della vita, in base al principio dell’articolo 9 della Costituzione. Il quale così recita:”La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e della ricerca scientifica. – Tutela il paesaggio e il patrimonio artistico e storico della Nazione”.

L’art. 9 intende affidare la tutela del paesaggio a tutti gli uffici dell’apparato della Repubblica: Stato, Regioni, Province, Comuni.

E il CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO, istituito con decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 41 ribadisce: “In attuazione dell’articolo 9 della Costituzione, la Repubblica tutela e valorizza il patrimonio culturale, in coerenza con le attribuzioni di cui all’artico 117 della Costituzione e secondo le disposizioni del presente codice. – La tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale concorrono a preservare la memoria della comunità nazionale e del territorio e a promuovere lo sviluppo della cultura”. E ancora: “Sono beni culturali le cose immobili e mobili, appartenenti allo Stato, alle Regioni, agli altri enti pubblici territoriali…”

All’assemblea annuale di Italia Nostra sez. Tn, riunitasi sabato 21 maggio scorso, non a caso, a Pergine Valsugana, a pochi metri dall’edificio asburgico, che ospitava il noto ospedale psichiatrico, si è accennato, fra l’altro, alla mobilitazione contro l’abbattimento del vecchio carcere, che costituisce un insieme unitario con il Palazzo del Tribunale di Trento, pure di epoca asburgica, il cui valore storico e architettonico si cerca di difendere con un ricorso al Consiglio di Stato, dal quale si è in attesa del verdetto.

A Bolzano si lancia un appello per la salvaguardia dell’ edificio (costruito nel 1904), che ospita la scuola media “ Von Aufschnaiter”, in via Leonardo da Vinci – angolo via Cassa di Risparmio, destinato a dar spazio a un nuovo “cubo” da aggiungersi agli altri “cubi” di calcestruzzo, anonimo, del complesso della libera università di Bolzano (Lub).  Sarebbe un corpo estraneo nel complesso di edifici  caratteristici d’epoca,(come via Portici) che formano la via Cassa di Risparmio.

 “Salviamo la scuola media” Von Aufschnaiter”!Renzo Segalla – Italia Nostra.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...