Archivi tag: Corso Italia a Bolzano

Ancora sull’impianto di illuminazione di Corso Italia a Bolzano

Un anno fa lanciammo un appello affinché l’impianto di illuminazione di Corso Italia che, insieme alla sede stradale, alle aiuole e alle ciclabili, costituisce un prezioso e unico insieme architettonico, venisse salvato dal degrado a cui anni di incuria lo avevano condannato.
Poiché nel frattempo, al di là delle buone intenzioni espresse, nulla è accaduto, ritorniamo sul tema con alcune immagini che da sole illustrano la situazione.

Nella foto sopra si vede il basamento della colonna, largamente deteriorato, che presenta i ferri di armatura scoperti e in parte arrugginiti.


La foto seguente mostra invece la sommità del palo orba di un lampione e privo di cappello, mentre altri pali si presentano privi di cappello o privi di lampioni, ovvero privi sia di cappello che di lampioni.
In ogni caso risulta ben visibile a tutti, se ci si reca sul posto, la deprecabile pratica di usare gli storici pali come “attaccapanni per diffusori dei giorni nostri.
Ci rendiamo ben conto che si tratta di un recupero costoso, ma esso potrebbe essere intrapreso ora e diluito in più esercizi finanziari.
Teniamo in ogni modo a sottolineare l’importanza che quanto meno vi si metta, una buona volta, mano.

Annunci

In risposta al Vice Sindaco di Bolzano Dr. Elmar Pichler Rolle riguardo al restauro dell’impianto di illuminazione di Corso Italia a Bolzano

Siamo perfettamente soddisfatti delle risposte apparse sul quatidiano Alto Adige di Lunedì scorso, in merito al progettato ripristino conservativo dell’impianto di illuminazione di Corso Italia a Bolzano.
Non abbiamo inteso muovere nessuna accusa, ma il Dr. Pichler Rolle, di cui è nota la sensibilità, sa benissimo che quando un’associazione come la nostra pone alla pubblica amministrazione un problema di questa natura essa rappresenta, o si sforza di rappresentare, la collettività.
Non avremmo quindi saputo che fare di una risposta a noi, mentre invece ciò che è apparso sul quotidiano è un impegno assunto verso la cittadinanza e così ci sta bene.
Per quanto attiene lo sviluppo del progetto, saremmo ben lieti di collaborare con l’Amministrazione, con osservazioni che, fondate o meno, saranno comunque disinteressate e in buona fede.

Il Presidente di Italia Nostra Bolzano
Nicola Angelucci