Gita culturale in Alto Adige con la sezione trentina di Italia Nostra

“All’uscita della foresta vidi in mezzo ad una landa, un castello, il cui signore mi accolse gentilmente offrendomi la sua ospitalità per la notte. Nel cortile del castello diede tre colpi su una tavola di rame e subito accorse gente che si occupò del mio cavallo, e una fanciulla – bella, slanciata e dritta – che con destrezza mi disarmò e mi rivestì di un corto mantello color blu pavone. Fummo lasciati soli e ciò non mi dispiacque.”

 (la storia di Ivano in “Leggende e Racconti del Trentino Alto Adige” di B. Dal Lago ed E. Locher; Newton Compton 1983)

 

Castel Rodeneck, Castel Trostburg

 

 domenica 21 settembre 2014

 

Una giornata in Alto Adige visitando due castelli legati a storie e personaggi contrastanti: a Rodeneck le memorie e le rare immagini del ciclo cavalleresco di Ivano (inizio del 13^ secolo), ispirato al poema letterario di Hartmann von Aue, a Trostburg l’impronta dei Wolkenstein, soprattutto di Oswald, l’ “ultimo menestrello”, personaggio multiforme, incapace di prendersi sul serio e di prendere la vita sul serio (“la mia insulsa esistenza volli mutare”).

La particolarità del muoversi con Italia Nostra starà nel taglio culturale e descrittivo offerto in corso di viaggio da alcuni soci esperti: approfondimento storico letterario, dell’arte e dell’architettura, delle fasi e delle tecniche di restauro.

Programma

 

Itinerario:            Rovereto, Trento, Rio di Pusteria, Rodengo, Ponte Gardena, Trento, Rovereto

 

Partenze:             Rovereto, via Paoli (Cassa Rurale Rovereto), ore 07.00

Trento, piazza Dante, palazzo della Regione, ore 07.40

Rientri:                 previsti alle ore 19.00 a Trento, a Rovereto alle ore 19.30

 

 

Raggiunta Bolzano il percorso risale la valle dell’Isarco fino a Bressanone nord, per poi inoltrarsi brevemente nella val Pusteria. Da Rio di Pusteria, attraversata la Rienza, la strada sale a Rodengo, nostra prima meta.

Le visite

Castel Rodeneck

“I frammenti già occultati dalla volta conservano una freschezza coloristica eccezionale e sono corredati da scritte coi nomi dei principali protagonisti. Ci troviamo di fronte ad un documento culturale di eminente interesse, poiché il ciclo di Ivano costituisce non soltanto l’illustrazione più antica del poema di Hartmann von Aue ma forse addirittura l’unico complesso superstite in Europa di pittura murale profana del periodo romanico” (N. Rasmo, “Pitture Murali in Alto Adige”, Cassa di Risparmio di Bolzano,1973).

Il castello, tra i maggiori dell’Alto Adige, è costruito su uno sperone roccioso che si erge in un’ansa della Rienza. Intorno al cortile principale si trovano le parti più antiche della prima rocca, con la stanza di Ivano. Del complesso fanno parte anche l’appartamento dei Wolkenstein, la sala d’armi, una cappella affrescata, i giardini. Un’importante novità sarà rappresentata dalla visione degli affreschi romanici recentemente ritrovati nell’abside di una antica cappella demolendo un robusto muro che li celava.

All’interno del castello si svolgerà una “festa” tradizionale con cucina tipica. Approfitteremo dell’occasione, lasciando che ciascuno ne goda a suo gusto (… e a sue spese).

 

 

Castel Trostburg

                                                                                                                                             

Lo storico castello, oggi di proprietà del “Südtiroler Burgeninstitut”, domina la valle dell’Isarco e l’ingresso alla val Gardena. L’avvicinamento avviene lungo un ameno percorso che sale offrendo belle vedute sui dintorni (dislivello 156 mt, circa mezz’ora; possibilità di trasferimento in navetta).

La struttura, serrata e dal forte verticalismo, è contraddistinta da una grande torre quadrata e da una isolata torre cilindrica. All’interno un’antica stube, la sfarzosa Sala dei Cavalieri, una raccolta di modelli riproducenti castelli dell’Alto Adige, un antico torchio, una pittoresca stalla che ospita enormi cavalli neri.

 

Quota di partecipazione: € 45,00 (min. 30 persone).

Per comunicazioni ed eventuali altre informazioni,

rivolgersi ai numeri: 348 7268382 / 348 2238756 / 349 8131260.

 

La partecipazione è riservata ai soci di Italia Nostra.

 

Iscrizioni entro venerdì 12 settembre con versamento della quota.

Il versamento può essere effettuato

– direttamente in Sede il mercoledì (h 15-17) o il venerdì (h 10-12)

– con bonifico sul c/c bancario intestato a Italia Nostra onlus – sez. trentina, presso Unicredit Banca, IBAN IT 88 A 02008 01820 000005627095, indicando il nome dei partecipanti e la causale “escursione castelli”.

 

La quota comprende viaggio, accompagnatore, ingressi e visite guidate.

 

Per chi voglia avvalersi della navetta, il costo è rapportato a € 24,00 per 8 persone, a singola tratta; è facoltà optare per salita e discesa oppure per una sola delle due tratte.

Prenotazione tassativa entro lunedì 15 settembre tramite mail (trento@italianostra.org) oppure ai numeri sopra indicati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...